Beautiful: anticipazioni degli episodi in onda dal 15 al 20 gennaio. Ecco cosa succederà nelle prossime puntate!

Beautiful: anticipazioni degli episodi in onda dal 15 al 20 gennaio. Ecco cosa succederà nelle prossime puntate!

Scopriamo insieme cosa accadrà nella prossima settimana di Beautiful. Dal 15 al 20 gennaio 2024, alle 13.45 su Canale 5, saranno svelate nuove ed emozionanti trame. Segui le nostre anticipazioni per non perderti neanche un episodio di questa avvincente soap opera!

Beautiful: puntata di lunedì 15 gennaio

Brooke e Thomas si trovano ancora una volta in un confronto implacabile, dove emerge chiaramente la presenza costante di odio reciproco. Brooke, più determinata che mai, è decisa a far scomparire il patrigno dalla vita di Hope e a por fine ai tormenti causati dalla storia di Douglas. È assolutamente necessario che il piccolo torni a vivere con sua madre, senza alcuna interferenza da parte di nessuno, soprattutto non da parte di Thomas. D’altro canto, Thomas persiste sempre di più nella convinzione che debba ristabilire un legame con suo figlio e che il bambino debba vivere nella sontuosa dimora di Eric, insieme al padre e alla sua vera famiglia. Non si limita solo a esporre questa volontà, ma accusa anche apertamente la matrigna di avergli rovinato la vita, sin dal momento in cui si è inserita nel matrimonio dei suoi genitori.

Puntata di martedì 16 gennaio

Il confronto epico tra Brooke e Thomas ha avuto un esito terribile, lasciando la Logan con un senso di profondo terrore per la sicurezza di suo figliastro. I timori di Brooke sono stati scatenati quando, nella sua sfuriata, Thomas ha tenuto con ostentazione il coltello con cui stava tagliando la mela e l’ha puntato minacciosamente verso di lei. Spaventata, Brooke ha cercato sollievo condividendo la sua angoscia con Hope e Ridge, esprimendo la sua convinzione che Thomas abbia nuovamente perso il controllo. Ma sia la giovane Logan che il patriarca Forrester hanno cercato di tranquillizzarla, cercando di dissipare i suoi dubbi sulla pericolosità di Thomas.

Beautiful: puntata di mercoledì 17 gennaio

Arriva a Los Angeles una figura familiare per i Forrester, Nikki Newnan. La donna fa il suo ingresso presso la Forrester Creations, dove Eric e Ridge le hanno garantito la creazione di un abito unico per sua nipote. Nikki ha anche un legame con Sheila e si trova nel rischio di incrociare la sua vecchia nemica, quando meno se lo aspetta. Steffy le chiede scusa per l’assenza di suo padre. Hope, dopo il confronto con Thomas, affronta la sua sorellastra con rabbia per aver intercettato la chiamata di suo padre.

Puntata di giovedì 18 gennaio

Deacon esprime i suoi dispiaceri a Sheila riguardo alla sua vita da quando lei è tornata nel suo appartamento. È furioso con Sheila, che è sia amica che amante, e vorrebbe che lei se ne andasse, lasciandolo in pace e facendolo smettere di pensare all’assurda storia di Finn. Nel frattempo, Thomas condivide con Taylor il suo incontro spiacevole con Brooke e teme che potrebbe usare il fatto che lui abbia brandito un coltello contro di lui.

Beautiful: puntata di venerdì 19 gennaio

Nikki si trova casualmente da Il Giardino e incrocia Deacon, senza neanche accorgersi della presenza di Sheila grazie a un colpo di fortuna. Steffy è felicissima di vedere sua madre dare tanta attenzione e protezione a entrambi i suoi figli. Nel frattempo, Brooke racconta a Hope la complicata storia di Thomas e del coltello che aveva in mano, instillando una grande preoccupazione in entrambe. Inaspettatamente, Liam si unisce alla conversazione e viene a conoscenza di questa inquietante notizia. Nel frattempo, Ridge confida a Thomas che Brooke è estremamente preoccupata per il benessere di Douglas, tanto da minacciare di contattare i servizi sociali per prestargli aiuto, ritenendolo una minaccia per il bambino. La reazione di Thomas è di una rabbia senza controllo.

Puntata di sabato 20 gennaio

Steffy è indignata per le azioni di Brooke nei confronti della sua famiglia, mentre questa volta Hope si schiera contro sua madre, sostenendo che Thomas non rappresenta alcuna minaccia per il piccolo Douglas. Nel frattempo, alla Villa arrivano i servizi sociali. Gli agenti interrompono la partita a dama di Ridge e di suo nipote, richiedendo spiegazioni riguardo a una segnalazione di abuso minorile, addirittura includendo un’accusa di utilizzo di un coltello. Thomas si affretta a spiegare che non è accaduto nulla di tutto ciò e consente a Douglas di parlare con gli agenti per rassicurarli sul fatto che sta bene e non è oggetto di alcun abuso. Ridge osserva tutto con crescente preoccupazione e, quando rimangono da soli lui, suo figlio e suo nipote, il servizio sociale rassicurato e privo di dubbi sul benessere di Douglas, chiama Brooke per chiederle se sia stata lei a compiere quella terribile chiamata.